Proverbi

DONNE

Tira cchj nu pilu i fimmina nd nchjanata ca na paricchja i voi nd scinduta.

Tira di pi un pelo di donna in salita che un paio di buoi in discesa.

L'amuri di luntanu e' comu l'acqua 'nto panaru.

L'amore da lontano e' come l'acqua nel paniere.

'Na fimmina e 'na sumera arrebbellanu 'na hera.

Una donna e un'asina gettano lo scompiglio in una fiera.

L'occhji e ri minni si toccanu ccu ri pinni.

Gli occhi ed il seno si toccano con le penne.

Passau San Giuseppi cu chianozzu.

E' passato San Giuseppe con la pialla (si dice di una donna che ha poco seno).

Li bagnasti li mani allacqua santa, trovasti na fissa mi ti campa.

Hai bagnato le mani nell'acqua santa, hai trovato una stupida che ti d da vivere.

Cu bella voli pariri peni e guai havi a patiri.

Chi vuol apparire bella deve sopportare pene e guai.

Passati i dojgghi torna a vojgghia.

Passate le doglie torna il desiderio.

Diciva me nonnu:- "Ca du dinojcchiu pe sutta du cumuni e du dinojcchiu pe supra du patruni".

Diceva mio nonno:- "Dal ginocchio in gi del comune e dal ginocchio in su del padrone".

Ddui fimmani e na garina e a chiazza pari china china.

Due donne ed una gallina (fanno tanto chiasso) che la piazza sembra pienissima.

L'amuri i luntanu comu l'acqua nto panaru.

L'amore da lontano come l'acqua nel paniere.

Non c' bella senza difettu, non c' brutta senza modi.

Non c' bella senza difetto, non c' brutta senza bei modi.

Pizzica e basa non fannu pertusa.

Pizzicotti e baci non fanno buchi.

Donna basata non caccia ventura ca caccia u muccaturi e si stuja.

Donna baciata non va in sventura perch prende il fazzoletto e si asciuga.

A vera maritata non soggira e nno cugnata.

La vera sposata non suocera e nemmeno cognata.

Vestuta comu a reggina e a scaza comu a gajina.

Vestita come una regina e scalza come la gallina.

Donni e motori sunnu duluri i cori.

Donne e motori sono un mal di cuore.

Cu nd'havi mujgghieri sempri canta, cu nd'havi dinari assai sempri cunta.

Chi ha la moglie sempre canta, chi ha troppi denari sempre conta.

Prenizzi e bellizzi non si ponnu mmucciari.

La gravidanza e la bellezza non si possono nascondere.

Quandu a fimmina annaca l'anca, o puttana o pocu 'nci manca.

Quando la donna dimena i fianchi, o puttana o poco ci manca.

A donna mpasta e cerni e lu furnu conza e guasta.

La donna cerne ed impasta per il forno aggiusta o guasta.

Webmaster Ing. Francesco Alati