Ricette

DOLCI

'nguti

 Ingredienti

Farina, zucchero

lievito, uova,

latte

Si prepara un impasto con farina, latte, zucchero e lievito. Quando la pasta è soffice, si formano delle ciambelle, i”ravioli” e i “nguti”. Questi ultimi prendono la forma di cuore, di stelle, di paniere, di bambole e hanno al centro uno o più uova sode. Quando sono ben lievitate, s’infornano in un forno a legna ,costruito a forma di cupola, con frammenti di mattoni e pezzi di tegole.

Laci

Ingredienti

farina

lievito

sale

olio

vino.

Si versa nella “majda” la farina ed ad essa si uniscono gli ingredienti : il lievito sciolto nell’ acqua, il sale, l’olio, il vino che serve a renderli croccanti. Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti, si forma

un impasto liscio e duro e si divide in pezzetti. Ogni pezzetto si “torce supa u pettinu du telaiu” per dare la forma ai “laci”. Poi si stendono su  un tavolo molto lungo o sul letto e vengono coperte con una tovaglia “mbuttuta”, perché siano al caldo e lievitino bene. Il giorno seguente si friggono in abbondante olio.

Mostaccioli

Ingredienti

Farina bianca 500 g

Miele 500 g

Liquore all'anice 1/2 bicchierino

Burro 1 noce

Ammassate la farina sulla spianatoia ed unitevi il liquore ed il miele. Impastate e lavorate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia e omgenea come quella del pane.

Stendete quindi aiutandovi con il mattarello una sfoglia alta cm. 1,5 e da essa ritagliatevi i mostaccioli, di varie forme(pesci, bamboline, stelle ecc.). Disponete i mostaccioli su una piastra da forno imburrata.

È consigliabile mangiarli dopo alcuni giorni, permettendo cosi che la pasta riposi e si ammorbidisca un poco. In Calabria il termine locale che li identifica è n'zudda.

Webmaster Ing. Francesco Alati

Ricette